Rigenerazione lenti a contatto Roma

 

rigenerazione lenti a contatto Roma
rigenerazione lenti a contatto Roma

Rigenerazione lenti a contatto Roma

Rigenerazione lenti a contatto: Caratteristiche

La rigenerazione delle lenti a contatto è un’operazione che dovrebbe essere periodicamente eseguita sulle lenti di tipo gas-permeabili. Ottica di Centocelle mette a vostra disposizione un completo servizio di rigenerazione di lenti a contatto di questa tipologia  affinché anche la naturale durata e scadenza delle stesse non venga compromessa. Diversamente dalle lenti a contatto usa e getta giornaliere, le gas-permeabili vengono portate per un periodo di tempo abbastanza lungo e il processo di rigenerazione è quindi necessario per mantenere sana la superficie della lente a contatto e quindi anche quella della nostra cornea.

Per questo la rigenerazione delle lenti a contatto deve essere fatta con molta attenzione poiché sulla superficie delle lente potrebbero formarsi depositi o depositarsi microrganismi dannosi per gli occhi. Le lenti a contatto sono dispositivi medici che si applicano direttamente sulla superficie dell’occhio in corrispondenza della cornea. Solitamente la maggior parte delle persone le utilizzano come alternativa agli occhiali, per la correzione dei difetti alla vista, ma esistono anche lenti a contatto destinate ad altre applicazioni mediche o estetiche. Molte persone indossano le lenti a contatto senza riscontrare alcun tipo di problema. Nonostante ciò, per evitare problemi di infezioni e altre complicanze che potrebbero compromettere la vista, è necessario seguire attentamente le indicazioni per la loro corretta applicazione e manutenzione. Altrettanto importante è che il medico oculista prescriva i preventivi controlli a chi abbia intenzione di indossare le lenti a contatto, assicurandosi che il paziente sia un candidato appropriato per le lenti a contatto e che sia in grado di gestirle in modo sicuro.

Rigenerazione lenti a contatto Roma: dalla tipologia morbida alla semirigida, quando fare la rigenerazione?

Le lenti a contatto da rigenerare potrebbero essere sia di tipo morbide che semirigide e avere un periodo di utilizzo prestabilito di diversa durata. Ad esempio le lenti a contatto morbide potrebbero avere una durata di 1, 3, 6 o 12 mesi: è molto importante rispettare le scadenze riportate sulla confezione in quanto dopo il periodo prestabilito le lenti potrebbero causare danni anche gravi agli occhi. La pulizia quotidiana delle lenti a contatto morbide avviene con le stesse modalità sia per le lenti a contatto mensili che per quelle trimestrali, semestrali o annuali, mentre la rigenerazione delle lenti a contatto semestrali o annuali va eseguita ogni 3 mesi presso il proprio ottico di fiducia. La rigenerazione delle lenti a contatto morbide consentirà alle vostre lenti di durare più a lungo e assicurerà una portabilità senza complicazioni.

Le lenti a contatto semirigide hanno solitamente una durata consigliata di 18/24 mesi in base al materiale di costruzione. Le lenti a contatto semirigide hanno bisogno di un detergente simile ad un sapone che deve essere risciacquato a fondo se non si vuole sentire bruciore all’applicazione della lente nell’occhio. Le lenti a contatto semirigide hanno bisogno di un detergente simile ad un sapone che deve essere risciacquato a fondo con apposita soluzione salina se non si vuole sentire bruciore all’applicazione della lente nell’occhio. Di conseguenza risciacquare la lente con abbondantemente e assicurerà l’eliminazione di tutti i residui. La rigenerazione delle lenti a contatto semirigide va eseguita ogni 6 mesi sempre presso il proprio ottico.

Rigenerazione lenti a contatto Roma: quando effettuarla? I consigli di Ottica Centocelle

Per una valutazione dello stato delle lenti a contatto rigide e semirigide chiedi un consulto a Ottica di Centocelle, i nostri ottici sapranno indicarvi quando effettuare la rigenerazione delle vostre lenti a contatto RGP. Quando si indossano lenti a contatto soprattutto semirigide a lunga durata è possibile garantire la vita delle stesse attraverso periodici processi di rigenerazione.

La rigenerazione delle lenti a contatto rigide e gas permeabili annuali, ad esempio, potrebbe prolungare il periodo di utilizzo per ulteriori sei mesi. È bene rivolgersi un ottico-contattologo esperto quando notate che la superficie delle lenti a contatto è ingiallita o presenta delle impurità ben in vista. La tecnica di rigenerazione delle lenti a contatto è sicuramente utile per rendere il dispositivo nuovamente efficace.

Rigenerazione lenti a contatto Roma: il primo passo è la pulizia quotidiana

Che si arrivi o meno al momento in cui è necessaria la rigenerazione della lente, è di primaria importanza una pulizia quotidiana del dispositivo. Per una pulizia standard si utilizzano detergenti contenenti sostanze tensioattive, che rimuovono i depositi lipidici, proteine lacrimali, detriti e sostanze inquinanti ambientali che s depositano sulla superficie delle lenti. La loro azione è completata dallo strofinamento meccanico e dal risciacquo con soluzione salina per rimuovere eventuali residui. Oggi le soluzioni per la pulizia e conservazione delle lenti a contatto più comunemente adottate sono le soluzioni uniche o multiuso così chiamate in quanto pubblicizzate come in grado di svolgere contemporaneamente pulizia ,disinfezione, risciacquo, lubrificazione e conservazione.

In generale Ottica Centocelle consiglia di:

  • manipolare le lenti a contatto, sia per l’applicazione sia per la rimozione, con le mani pulite
  • Utilizza soluzioni di manutenzione indicate dall’ottico-optometrista in base alle vostre caratteristiche lacrimali
  • Rispettare le date di scadenza delle soluzioni di manutenzione e delle lenti
  • Detergere le lenti con gli appropiati prodotti prima di inserirle nel contenitore
  • Risciacquare regolarmente il portalenti con nuova soluzione adatta per la disinfezione e sostituirlo periodicamente

Il negozio è facilmente raggiungibile dalle seguenti zone di Roma:

Prenestina, Casilina, Borghesiana, Tuscolana, Cinecittà, Romanina, Centocelle, Giardinetti, Pigneto.

Clicca sul numero e chiama 06 2313263

Lenti progressive

LENTI PROGRESSIVE ROMA

Una scelta irrinunciabile ma guidata da professionisti esperti

Le lenti oftalmiche progressive, rappresentano oggi sicuramente la scelta irrinunciabile per chi una volta superati i quarant’anni, si avvia a dover fare i conti con la presbiopia.

La presbiopia è un difetto visivo che con l’andare dell’età riduce la capacità di vedere bene a distanze più o meno ridotte e della quale ci si comincia ad accorgere quando interviene la necessità, al fine di vedere bene, di allontanare il libro che stiamo leggendo, il giornale o uno dei nostri strumenti elettronici come telefonini o tablet.

La scelta di tutte le lenti oftalmiche è molto importante, poiché si parla della salute dei nostri occhi,ma quella che riguarda le lenti progressive lo è molto di più, in quanto oltre ad apportare correzione del o dei difetti visivi, debbono apportare il giusto confort necessario nel quotidiano.

Le lenti progressive sono la migliore soluzione per chi ha problemi della vista sia per lontano che per vicino, quindi l’offerta sul mercato è divenuta subito vastissima e molto frequentemente nondel tutto esplicativa; infatti andrebbero spiegate le differenze fondamentali che ne caratterizzano la qualità della visione e il determinarsi del conseguente confort/sconfort.

 

LENTI PROGRESSIVE ROMA: NON SONO TUTTE UGUALI

E’ necessario sapere che le lenti da vista progressive non sono tutte uguali, infatti, esse differiscono tra loro per qualità di visione, nitidezza, confort e naturalmente prezzo. Capita infatti molto spesso di sentire persone che demonizzano questo tipo di lenti da vista e che dopo averle acquistate non sono riusciti a utilizzarle a causa dei disagi avvertiti nell’indossarle; il motivo di questi disagi molto spesso dipende da una non appropriata centratura, da una scarsa qualità delle lenti stesse o peggio ancora dal verificarsi di entrambe le cose.

Come rappresentato nelle immagini di ESSILOR  leader nel settore delle lenti oftalmiche, le lenti progressive da vista hanno al loro interno un canale di progressione, attraverso il quale vengono distribuiti tutti i poteri necessari per essere poi a proprio agio nella visione per lontano, intermedia e per vicino.

Un canale di progressione è, quello che come apprezzabile nelle immagini, consente di vedere bene solo attraverso la propria struttura (Geometria).

In queste tre immagini in sequenza risaltano subito le differenze qualitative che possono esserci tra lente e lente e naturalmente anche in termini di prezzo, visto che per raggiungere i migliori risultati le aziende più rappresentative nel settore delle lenti da vista investono milioni di Euro ogni anno.

Clicca sul numero e chiama 06 2313263

Ottica di Centocelle, negozio specializzato in Roma Via dei Castani 86-86/A mette a disposizione dei  clienti tutta la professionalità e disponibilità necessaria per spiegare appunto quali sono queste differenze e perché spesso si è poco orientati  a guardare in questa direzione, spaventati da esperienze d’altri, rinunciando così ad una condizione di assoluto benessere derivante dall’indossare lenti progressive di marca.

Il negozio è facilmente raggiungibile dalle seguenti zone di Roma:

Prenestina, Casilina, Borghesiana, Tuscolana, Cinecittà, Romanina, Centocelle, Giardinetti, Pigneto.